Lega, terminato il consiglio: niente maxi ritiro

Da domani tornerà il pallone negli allenamenti, ma il governo è andato incontro ad alcune delle richieste dei club, tra cui il ritiro forzato e la responsabilità dei medici

di Redazione, @forzaroma

È terminato da poco il consiglio di Lega, ennesimo confronto per trovare una linea definitiva in favore della ripartenza. Come riporta ‘tuttomercatoweb.com’, da domani – come confermato già dal premier Giuseppe Conte – i club riprenderanno gli allenamenti di squadra, rispettando sempre il distanziamento sociale, ma sarà comunque consentito l’utilizzo del pallone. La novità più importante è che il governo ha scelto di andare incontro alle esigente delle squadre e il ritiro non è quindi più previsto. Inoltre la responsabilità dei medici sarà riconosciuta soltanto in caso di mancato rispetto delle misure di sicurezza e dei protocolli. Sul fronte quarantena si cerca una soluzione, il Governo non dà ancora aperture sull’isolamento dell’eventuale singolo positivo ma vorrebbe isolare l’intera squadra coinvolta. Dunque si continua a trattare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy