Dzeko trascina la Roma: 1-0 al Lecce e tornano i 3 punti – FOTO

Dzeko trascina la Roma: 1-0 al Lecce e tornano i 3 punti – FOTO

Torna il sole a Trigoria. Il bosniaco decide il match con un colpo di testa che vale una vittoria pesantissima. Kolarov sbaglia il rigore a 10’ dalla fine. Giovedì c’è il Wolfsberger

di Valerio Salviani, @vale_salviani

LECCE – La Roma abbatte il caldo e il muro del Lecce e porta a casa una vittoria pesantissima. Al Via del Mare la squadra di Fonseca conquista tre punti pesantissimi grazie a un gol di Dzeko, segnato al 56’. Il bosniaco regala un’altra vittoria ai suoi con un colpo di testa. Nessun rimpianto per il rigore sbagliato da Kolarov, che a 10 minuti dalla fine ha tenuto a galla i salentini. La Roma sale a 11 punti e mette nel mirino il Wolfsberger.

LECCE CON LA DIFESA E IL VAR – Fonseca conferma il turnover annunciato alla vigilia e manda in campo Mancini, Mkhitaryan, Diawara e Kluivert. Roma subito pericolosa col solito Kolarov che ci prova da fuori con il sinistro e impegna Gabriel. Al 7’ Babacar sfrutta un errore di Mancini e tenta il destro, ma non centra la porta con Pau Lopez che aveva fatto buona guardia. Proteste romaniste per un mani di Lucioni in area, ma dal Var nessuna segnalazione per Abisso. Il Lecce fa densità al centro del campo e i giallorossi sono bravi a sfruttare le fasce. Su calcio d’angolo Mancini stacca di testa ma Calderoni salva i suoi intercettando il tiro quasi sulla linea.

MURO SALENTINO – Il caldo si fa sentire e alla mezzora l’arbitro chiama il cooling break. La Roma è padrona del campo, ma non riesce a colpire il Lecce, che aspetta tutto nella sua metà campo. La squadra di Liverani tiene botta e ci prova con le ripartenze, senza trovare mai il guizzo giusto. Al 38’ però i salentini vanno vicino al vantaggio, Rispoli fa tutta la fascia in solitaria e mette in mezzo per Mancosu che anticipa Smalling e colpisce con il destro trovando l’esterno della rete. Ultimi 5 minuti e la Roma alza il pressing offensivo. Con una bella azione da sinistra Mkhitaryan guadagna il corner. Sul cross va Smalling di testa dopo l’uscita a vuoto di Gabriel, ma l’inglese non trova la porta. Un minuto dopo la squadra di Fonseca ci riprova da destra con Kluivert che salta Calderoni e mette in mezzo, ma stavolta è Lucioni che anticipa Dzeko e salva i suoi.

MIKI E EDIN, LA ROMA ESULTA – La Roma parte forte per cercare il vantaggio e lo sfiora al 47’ con Mkhitaryan, che innescato in area da Dzeko prova a beffare Gabriel, ma sfiora il palo. I giallorossi pressano e chiudono i padroni di casa nella loro trequarti. Al 56’ la squadra di Fonseca la sblocca. Il tandem Mkhitaryan-Dzeko si ritrova, l’armeno va sul fondo e mette in mezzo col destro trovando la testa del bosniaco sul secondo palo, capocciata vincente e 1-0 Roma. Gabriel colpevole, poteva fare di più. La Roma non si ferma e si accende ancora con Kluivert, che si innesca per vie centrali e trova ancora Dzeko, ma stavolta il numero 9 sbaglia lo stop e non colpisce. Il Lecce però non ci sta e prova a reagire con Calderoni, ma il suo sinistro è deviato in corner.

AHI KOLAROV, MA E’ VITTORIA – Al 69’ Pellegrini chiede il cambio, al suo posto entra Zaniolo che si mette al centro. Kluivert, una furia oggi, è ancora pericoloso lanciato a destra da Diawara, ma il suo cross in mezzo per Dzeko è intercettato da Gabriel. Minuto 80 e il match può cambiare ancora. Dzeko tira in porta e trova la mano di Rispoli, questa volta Abisso fischia rigore. Dal dischetto ci va ancora Kolarov, ma incredibilmente stavolta il serbo si fa parare il tiro da Gabriel. Si resta sullo 0-0 e il Lecce ci crede ancora. Gli ultimi minuti si vivono con il fiato sospeso. Abisso assegna 6 minuti di recupero e i padroni di casa attaccano. La Roma ha l’occasione per chiuderla con Zaniolo, ma il numero 22 è egoista e sbaglia il tiro. I giallorosso tengono botta fino alla fine riescono a tornare alla vittoria, con il primo clean sheet stagionale. Sono tre punti pesantissimi. Ora testa all’Europa League, poi ci sarà il Cagliari prima della seconda sosta.

 

TABELLINO

Lecce-Roma 0-1
Marcatori:
56′ Dzeko

Lecce (4-3-3): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Tachtsidis (63′ Imbula), Petriccione; Mancosu (52′ Shakhov), Babacar, Falco.
A disp.: Vigorito, Bleve, Vera, Benzar, Meccariello, Gallo, Tabanelli, La Mantia, Dubickas, Lo Faso.
All.: Fabio Liverani.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (77′ Spinazzola), Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Kluivert, Pellegrini (70′ Zaniolo), Mkhitaryan (87′ Cristante); Dzeko.
A disp.: Mirante, Fuzato, Jesus, Fazio, Santon, Pastore, Kalinic, Antonucci.
All.: Paulo Fonseca.

Arbitro: Abisso
Assistenti: Di Iorio – Bresmes
IV Uomo: Baroni
Var: Guida
AVar: Fiorito

NOTE Ammoniti: 18’ Pellegrini, 25′ Mkhitaryan, 49′ Smalling, 79′ Lucioni, 95′ Cristante

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy