Lazio, Tare: “I miei figli mai alla Roma. La Champions sarebbe il mio più grande risultato”

Il ds biancoceleste: “L’unica cosa che non posso accettare è che i miei figli giochino in giallorosso. Essendo più laziali di me è impossibile che ciò accada”

di Redazione, @forzaroma

La lotta per la qualificazione alla prossima Champions League è sempre più serrata. Roma, Lazio e Inter si sfidano in un questo mini torneo di cinque partite, con le capitoline che partono con un punto di vantaggio sui nerazzurri. Igli Tare, direttore sportivo biancoceleste, ha parlato proprio di questo finale di stagione emozionante: Il risultato più grande che posso raggiungere per la Lazio è la Champions League, mentre l’unica cosa che non posso accettare è che i miei figli giochino con la Roma. Essendo più laziali di me è impossibile che ciò accada”, ha raccontato alla tv albanese Digitalb.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro.carneval_6 - 3 anni fa

    i figli di tare alla roma…ma manco per scherzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. noel - 3 anni fa

    E chi li vuole alla Roma?

    Abbiamo un patrimonio di giocatori giovani sparsi in tutta Italia che potranno ritornare alla base, se la Roma lo ritiene… altroche i figli di Tare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mauro.carneval_6 - 3 anni fa

      Ben detto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy