Lite tra tifosi Fedayn-Magliana e Roma nel derby di ritorno: 12 daspo per ultrà gli giallorossi

Lite tra tifosi Fedayn-Magliana e Roma nel derby di ritorno: 12 daspo per ultrà gli giallorossi

Secondo fonti investigative, quest’azione è scaturita per le forti tensioni generate dall’interesse della conquista di una posizione di egemonia tra i vari gruppi della tifoseria capitolina

di Redazione, @forzaroma

Il derby di ritorno tra Roma e Lazio dello scorso 2 marzo è stato oggetto anche di una lite in Curva Sud e come riporta ilmessaggero.it, sono stati emessi 12 daspo per altrettanti tifosi giallorossi. Nello specifico, mentre era in corso l’afflusso allo stadio, gli ultras romanisti denominati gruppo “Roma”, che abitualmente sono situati nella parte bassa del settore, erano intenti ad organizzare la coreografia allestita per l’occasione, mentre un gruppo di circa 30 tifosi romanisti appartenenti ai gruppi ultras dei “Fedayn” e “Magliana” ha aggredito un tifoso. Poi alcuni tifosi a volto coperto si sono diretti in modo compatto all’interno della curva dove sono sceso nella parte bassa, verso i tifosi ultras “Roma”, aggredendoli con calci, spinte e pugni, armati di cinte e aste.

Momenti di tensione sono durati circa 20 minuti. Secondo fonti investigative, quest’azione è scaturita sia per le forti tensioni generate dall’interesse per la conquista di una posizione di egemonia tra i vari gruppi della tifoseria giallorossa, ma anche per l’intenzione dei gruppi “Fedayn” e “Magliana” di impedire a tutti costi l’esposizione della coreografia allestita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy