La Roma viene nominata come una delle aziende più innovative del 2020

La Roma viene nominata come una delle aziende più innovative del 2020

La società giallorossa è l’unica squadra di calcio a figurare nell’elenco della rivista Fast Company: merito della campagna sui bambini scomparsi

di Redazione, @forzaroma

Riconoscimento importante e prestigioso per la Roma. La società giallorossa infatti è stata inserita nella lista annuale della rivista Fast Company tra le aziende più innovative del mondo del 2020. Il merito è dell’innovativo utilizzo dei social media da parte del club al fine di contribuire alla ricerca dei bambini scomparsi. Questo il comunicato ufficiale:

L’AS Roma è stata inclusa nella lista annuale di Fast Company, tra le aziende più innovative del mondo per l’anno 2020. La rivista di New York intende dare il proprio riconoscimento alle società che hanno un impatto profondo sulla società, dimostrando capacità di crescita in un mondo in costante evoluzione. La Roma è l’unica squadra di calcio a figurare nell’elenco e rappresenta uno dei due club sportivi citati, al fianco dei St Louis Blues, club di hockey. La lista ospita brand del calibro di SNAP, Microsoft, Apple, Tesla, DAZN e Bleacher Report. La presenza della Roma è stata favorita dall’innovativo utilizzo dei social media da parte del Club, al fine di contribuire alla ricerca dei bambini scomparsi. Grazie alla collaborazione con associazioni di beneficienza di tutto il mondo, infatti, la società giallorossa ha dato visibilità alle immagini di oltre 100 bambini scomparsi negli annunci dedicati ai nuovi acquisti del club sui social media. I video, diventati virali grazie alla condivisione dei tifosi di tutte le squadre, hanno ottenuto in totale più di 10 milioni di visualizzazioni e sei dei bambini presenti nella campagna lanciata dalla Roma sono stati ritrovati.

È fantastico per l’AS Roma essere riconosciuta da Fast Company come una delle aziende più innovative del mondo”, ha affermato Paul Rogers, Chief Strategy Officer della Società. “Crediamo fermamente di poter avere un impatto positivo nella vita delle persone attraverso l’utilizzo delle nostre piattaforme. Abbiamo sempre cercato di sfruttare i canali di comunicazione della Roma in maniera innovativa e con un approccio socialmente responsabile, a partire da Football Cares, iniziativa dedicata alla crisi dei rifugiati in Sira, fino alla comunicazione di sicurezza sul coronavirus, pubblicata la scorsa settimana grazie alla partecipazione del nostro allenatore e dei nostri giocatori. La campagna sui bambini scomparsi ha avuto un successo incredibile e il 25 maggio collaboreremo con l’International Centre for Missing and Exploited Children nel tentativo di riunire l’intera comunità calcistica per cercare di far tornare ancora più bambini scomparsi dai loro cari”.

In un’epoca di crescente precarietà globale, l’elenco di quest’anno mostra la flessibilità e l’ottimismo che tante aziende hanno in tutto il mondo”, ha affermato Amy Farley, senior editor di Fast Company che ha supervisionato il progetto. Ecco le motivazioni associate all’inclusione della Roma tra le aziende più innovative del 2020: “La squadra di calcio italiana di James Pallotta lo scorso anno ha adottato un approccio unico negli annunci dei nuovi acquisti. Mentre i club di tutto il mondo si sfidavano a vicenda con elaborati video da pubblicare sui social media, la Roma ha deciso di sfruttare la visibilità di quel momento  accoppiando le immagini di un nuovo calciatore che firma a un volto di un bambino scomparso. Questo sforzo ha aiutato a individuare sei bambini di cui si erano perse le tracce“.

Il numero dedicato alle aziende più innovative di Fast Company è disponibile online su fastcompany.com/most-innovative-companies/2020 e sarà in edicola a partire dal 17 marzo 2020″.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy