La Roma strappa il pareggio al Bologna (1-1): Schick resta a secco

Dzeko non basta, i giallorossi non vanno oltre il pareggio al Dall’Ara. Male il ceco e Strootman, al Camp Nou con più grinta

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

BOLOGNA – Testa al Barcellona, ritmo basso. La Roma ha pareggiato a Bologna e perso punti preziosi nella corsa alla prossima Champions. Considerato l’ostacolo di mercoledì forse era questa la partita su cui puntare. Male Schick e Gerson

NAINGGOLAN – Schick e De Rossi: la Roma ha scaldato subito i guantoni del giovane Santurro. Giallorossi in partita e pericolosi nei primi minuti della gara, tanto da impegnare il portiere bolognese – alla sua prima in Serie A – in due nitide occasioni. Il buon avvio della Roma è stato spento dalle brutte notizie riguardo Nainggolan, costretto al cambio (dentro Gerson) dopo diciassette minuti di gioco per un problema al flessore. Tegola per il belga, ma soprattutto per Di Francesco in ottica Champions League.

PULGAR – E tegola anche per la Roma nella partita al Dall’Ara: la sostituzione ha di fatto addormentato la squadra giallorossa, che due minuti dopo ha subito il gol di Pulgar, dopo un tocco di mano sospetto di Poli in area di rigore. Roma distratta nella circostanza, i troppi giocatori in area di rigore hanno permesso al centrocampista cileno di calciare liberamente dal limite, trovando l’angolino destro della porta di Alisson.

STROOTMAN – La Roma ha provato la reazione alla mezzora del primo tempo: cross nel cuore dell’area di rigore e tocco sporco di Strootman, con il pallone che si è stampato sul palo. Poi un’occasione per El Shaarawy non sfruttata al meglio e un primo tempo chiuso con il possesso palla a favore di una Roma che si è resa pericolosa in più di una circostanza, non sapendo però sfruttare al meglio le occasioni create.

RITMO LENTO – Niente cambi per le squadre al rientro dagli spogliatoi, ma Di Francesco ha ridisegnato l’attacco con Gerson sulla destra e Perotti dietro Schick. Ripresa sulla falsariga della prima frazione di gioco con sterile e piuttosto lento possesso di palla dei giallorossi, e padroni di casa rintanati negli ultimi venticinque-trenta metri ma pronti a impostare pericolose ripartenze.

DZEKO – Al quarto d’ora è entrato il numero 9 al posto di El Shaarawy con il bosniaco che si è posizionato davanti al ceco. Non è cambiato tuttavia il canovaccio della partita con un lento giro palla che solo saltuariamente ha impegnato l’esordiente Santurro in interventi di routine. Male Gerson, più volte richiamato dal mister in panchina, e molti errori di impostazione da parte di quasi tutti i giallorossi. Defrel per Strootman al 75° a rinforzare ulteriormente la spinta d’attacco. Le mosse di Di Francesco hanno dato i suoi frutti e un minuto dopo un’incursione sulla sinistra di Perotti ha scodellato in mezzo all’area una palla che il centravanti bosniaco ha girato di testa in rete.

PRESSIONE FINALE – Il pareggio raggiunto ha caricatp la Roma che ha spinto di più in avanti e con maggiore convinzione, schiacciando sempre di più i felsinei nella loro area. Ma il forcing finale non porta al sospirato gol del vantaggio e i giallorossi perdono punti preziosi nella corsa alla Champions del prossimo anno. Forse, considerata la mission impossible, contro i blaugrana, sarebbe stato più opportuno puntare sul campionato anche in considerazione degli impegni abbordabili delle dirette concorrenti Inter e Lazio impegnate in casa rispettivamente contro Verona e Benevento.

TABELLINO

Bologna-Roma 1-1
Marcatori
: 19′ Pulgar, 77′ Dzeko

Bologna (4-3-3): Santurro; Torosidis (77′ Mbaye), De Maio, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi (89′ Krejci), Palacio, Di Francesco (71′ Orsolini)
A disp.: Ravaglia, Romagnoli, Gonzalez, Keita, Nagy, Dzemaili, Avenatti, Falletti, Destro
All.: Donadoni

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman (80′ Defrel); El Shaarawy (61′ Dzeko), Schick, Perotti
A disp.: Skorupski, Lobont, Bruno Peres, Capradossi, Juan Jesus, Luca Pellegrini, Jonathan Silva, Gonalons, Gerson
All.: Di Francesco

Arbitro: Irrati
Assistenti: Carbone – Schenone
Quarto Uomo: Serra
Var: Tagliavento
AVar: Costanzo

NOTE Ammoniti: 36′ Santurro, 47′ De Rossi, 72′ Pulgar, 87′ Palacio Spettatori: 20.778

CRONACA PRE-PARTITA

Ore 12.00 – Roma e Bologna sono in campo per il riscaldamento pre-partita.

Ore 11.28 – La Roma è arrivata al Dall’Ara.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 3 anni fa

    Uscito il Ninja la Roma si e` disunita a centrocampo. Ma perche tutti i palloni devono essere impostati da DDR? mai un’impostazione da Fazio o Manolas.

    A dir il vero, con Schick punta abbiamo regalato il primo tempo al Bologna; Perotti non e` mai entrato in partita.

    Dobbiamo cambiare mentalita` per ribaltare il risultato del primo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy