La Roma rinnova anche Ndiaye fino al 2024: martedì la firma sul contratto

Il difensore senegalese sarà il prossimo prolungamento voluto da De Sanctis

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

È tutto fatto per il rinnovo di Ndiaye. L’accordo era stato già trovato da temp, il difensore della Primavera martedì firmerà il nuovo contratto con la Roma, che intanto ieri ha ufficializzato quello di Zalewski. Anche per il senegalese – che ha stupito tutti per leadership – il prolungamento sarà fino al 2024, segnale della fiducia della società giallorossa per la squadra di Alberto De Rossi che tanto ha fatto bene fino al momento della sospensione del campionato. Ci sarà una base fissa in linea con i nuovi parametri voluti da De Sanctis e poi dei premi in base al percorso dei prossimi anni.

Arrivato a Lampedusa dall’Africa via mare, il giovane classe 2002 è stato prelevato dall’Afro-Napoli United nel 2018. A scoprirlo sono stati Ghirardi e Miriam Peruzzi (dell’agenzia di Vigorelli, il procuratore di Zaniolo), che in Primavera hanno anche Darboe. Per il centrocampista invece ci sarà tempo: il suo contratto scade nel 2023 e da entrambe le parti c’è la volontà di proseguire insieme. L’appuntamento però è per gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy