La Roma con Telefono Azzurro al “Safer Internet Day”, la conferenza sulla sicurezza dei minori online

La Roma con Telefono Azzurro al “Safer Internet Day”, la conferenza sulla sicurezza dei minori online

Il club giallorosso ha presentato un case study nella conferenza che ha avuto un focus particolare su social media, cyberbullismo, pornografia e anoressia

di Redazione, @forzaroma

La Roma è sempre attiva nel sociale. Oggi il club giallorosso ha partecipato al fianco di Telefono Azzurro al “Safer Internet Day 2020”, una conferenza presso la Presidenza del Consiglio che aveva come tema quello della sicurezza dei minori online. La società in particolare ha presentato come case study il grande successo della campagna sui minori scomparsi avviata in estate e proseguita in occasione del mercato di gennaio. Ecco il comunicato del club.

“Martedì, l’AS Roma ha testimoniato il proprio sostegno al Safer Internet Day 2020 in una conferenza tenutasi presso la sede istituzionale della Presidenza del Consiglio.

Il Club ha partecipato al fianco di Telefono Azzurro, presentando come case study il grande successo della campagna sui minori scomparsi avviata in estate e proseguita in occasione del mercato di gennaio.

Nella conferenza si è discusso della sicurezza dei minori online, con un focus speciale su social media, cyberbullismo, pornografia e anoressia.

“Dopo l’incredibile successo della partnership con l’AS Roma avviata nel giugno 2019, ho voluto invitare il Club a partecipare al Safer Internet Day che si è tenuto a Roma, per presentare i risultati della campagna dedicata ai bambini scomparsi”, ha dichiarato il professor Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro.

“Sono rimasto decisamente colpito dall’attenzione dimostrata dai giallorossi verso i minori di cui sono perse le tracce in Italia e nel resto del mondo e sono lieto di comunicare che la Società si è impegnata a incrementare il lavoro svolto finora insieme, attraverso la fondazione Roma Cares, su temi relativi alla protezione e al benessere dei bambini. Nei prossimi mesi, speriamo di poter rivelare maggiori dettagli su come Telefono Azzurro e AS Roma collaboreranno insieme sui nuovi progetti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy