La Roma a Friedkin, il closing è terminato: l’annuncio ufficiale a Borsa chiusa – LIVE – FOTO – VIDEO

Si chiude l’era Pallotta. Tra gli Stati Uniti, Londra e l’Italia l’atto conclusivo del passaggio di proprietà del club giallorosso

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

È il giorno delle firme. La Roma chiude ufficialmente l’era Pallotta e passa di mano dopo nove anni. Da stasera il Friedkin Group prenderà il controllo totale del club giallorosso. Il closing tanto atteso dell’affare da 591 milioni di euro si sottoscrive nella capitale. Più precisamente negli uffici della DLA Piper in via dei Due Macelli 66, al quinto piano di un palazzo a due passi da Piazza di Spagna. Alle 11 l’ad Guido Fienga – che resterà operativo e responsabile del mercato -, il vicepresidente Mauro Baldissoni, i legali di Pallotta (studio Tonucci) e quelli di Friedkin (studio Chiomenti) incontrano il notaio che redige l’atto di vendita. Collegati in video-conferenza l’attuale presidente Pallotta da Boston e Ryan Friedkin da Londra, che hanno firmato le ultime carte, trasmesse poi direttamente a Roma. Dan, prossimo presidente dei giallorossi, ha seguito le operazioni da Houston. Questa sera, dopo l’annuncio (che dovrebbe arrivare a borsa chiusa dopo le 18), atteso un suo video messaggio ai tifosi. La vicenda si è formalizzata nel pomeriggio, con l’arrivo del bonifico con la cifra stabilita. L’arrivo dei Friedkin nella capitale non è ancora stabilito a causa dei problemi di spostamento dovuti alla pandemia.

LIVE

Ore 15.45 – Guido Fienga e Mauro Baldissoni hanno lasciato gli uffici della DLA Piper senza rilasciare dichiarazioni.

Ore 15.10 – Closing terminato. L’ufficialità arriverà a Borsa chiusa, dopo le 18.

Ore 13.10 – Pranzo allo studio DLA Piper: il catering conta diversi vassoi di panini (prosciutto crudo e mozzarella) e 35 macedonie. I legali di Pallotta e Friedkin dopo la pausa procederanno alla stretta di mano sul closing. 

Ore 12.50 – In corso la videocall con tutte le parti interessate. L’attuale presidente James Pallotta collegato da Boston, quello futuro Dan Friedkin da Houston e il figlio Ryan da Londra.

Ore 11.45 – Arrivati l’ad Guido Fienga e il vicepresidente Mauro Baldissoni. Nessuno dei due ha rilasciato dichiarazioni.

Ore 11.15 – Arrivati i legali dello studio Chiomenti, rappresentanti del gruppo Friedkin.

Ore 10.50 – Gianluca Cambareri, consigliere di amministrazione, arriva per l’incontro.

Ore 9.44 – Arrivano i primi legali dello studio DLA Piper che parteciperanno all’operazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy