Kolarov sul rinnovo di contratto: “Con la Roma ne parleremo più avanti”

Kolarov sul rinnovo di contratto: “Con la Roma ne parleremo più avanti”

Il serbo ha parlato dal ritiro della Nazionale a pochi giorni dalla partita contro il Portogallo: “Non c’è solo Ronaldo”

di Redazione, @forzaroma

È vicino il rinnovo di Aleksandar Kolarov con la Roma. La sua leadership ha convinto fin da subito Petrachi e Fonseca, che l’ha sempre ritenuto un titolare, anche con l’arrivo della valida concorrenza di Spinazzola. Per questo il club giallorosso ha proposto il rinnovo di un anno più opzione per il secondo al contratto che scade nel 2020: “Ne parleremo quando sarà il momento”, ha detto dal ritiro della nazionale serba a pochi giorni dalla partita contro il Portogallo. Kolarov, che ha raccontato di essere felice nella Capitale, ha poi parlato della sfida contro Cristiano Ronaldo: “Oltre a lui ci sono giocatori di grandissima qualità come Bernando Silva – le parole riportate dal portale Rts.rs -. Non possiamo limitarci a Ronaldo, tanti di loro sono una minaccia”. 

Domenica il gol al derby e quell’esultanza verso la Sud che ha raccontato come il rapporto tra lui e la tifoseria si sia ricucito con il passare dei mesi. Alcune dichiarazioni e alcuni atteggiamenti nei momenti difficili della scorsa stagione non erano piaciuti a una bella fetta di romanisti. Ma ora fa tutto parte del passato. Al futuro Kolarov ci penserà tra poco, quando potrà firmare ancora con la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy