Kolarov e quell’incarico ricevuto da Pallotta: fare di Zaniolo il suo “figlioccio”

Kolarov e quell’incarico ricevuto da Pallotta: fare di Zaniolo il suo “figlioccio”

Il management del presidente ha chiesto al serbo di seguire la crescita del numero 22

di Redazione, @forzaroma

Gol, assist, leadership, ma non solo. Aleksandar Kolarov nella Roma è imprescindibile per tanti motivi. Uno di questi è anche il suo apporto nello spogliatoio. Secondo quanto scrive Ugo Trani su Il Messaggero, il terzino sarebbe stato incaricato dal management di Pallotta di seguire da vicino la crescita di Nicolò Zaniolo, mettendolo sotto la sua ala protettrice. Il serbo sarebbe per Nicolò una sorta di padrino, in modo da aiutarlo a evitare gli errori del passato. Questa è una delle motivazioni che sta spingendo i giallorossi a proporre un rinnovo a Kolarov, prolungando così la sua presenza a Trigoria per almeno un altro anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy