Kjaer: “Volevo restare alla Roma, mi piaceva il progetto degli americani”

di Redazione, @forzaroma

L’ex difensore giallorosso Simon Kjaer ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport24. Queste le sue parole: “Io volevo restare alla Roma perché mi piaceva il progetto degli americani con Luis Enrique. Peccato non sia andata così. Burdisso? E’ sempre stato vicino alla squadra anche quando è stato lontano dal campo per via dell’infortunio. De Rossi? E’ un giocatore di altissimo livello mentre Osvaldo è uno che segna sempre e non può che fare il bene della Roma. Se a gennaio mi chiamasse Sabatini? Sto bene in Germania ma con Sabatini ho un buon rapporto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy