Keita lascia la Nazionale del Mali, il ct Giresse: “Ha dato tutto per questa squadra”

La federazione cerca di convincerlo a tornare indietro

di Redazione, @forzaroma

Sydou Keita lascia la Nazionale del Mali, la decisione è stata comunicata alla Federazione qualche giorno fa e ieri il ct Alain Giresse ha commentato: “Non è mai facile sostituire un giocatore come Seydou, ma tutto ha il suo tempo. Seydou ha dato tutto per la Nazionale e merita di essere rispettato per quello che era, per quello che è, e per ciò che ancora può portare al gruppo”.

Oltre 100 presenze, la fascia da capitano ed un carisma all’interno dello spogliatoi reputato da tutti fondamentale, questo era Seydou Keita per la Nazionale maliana. Il centrocampista, visto anche i ripetuti infortuni al ginocchio, ha deciso di dedicarsi al 100% alla Roma di Garcia attualmente impiegata su tre fronti: campionato, Champions League e Coppa Italia. La Federazione in un comunicato diramato successivamente alla sua scelta si augura che “Le nuove generazione seguano l’esempio di Seydou Keita“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy