Juventus, Marotta: “L’Inter è la squadra da battere”

“Fra le cinque formazioni di testa è quella che ha fatto meno gol, ma ne ha anche subiti di meno. Ha grande equilibrio tattico. Io dico che la squadra da battere è l’Inter”

di Redazione, @forzaroma

La rivale della Juventus per lo scudetto è l’Inter. Questo il parere del direttore generale del club bianconero Beppe Marotta intervenuto al programma radiofonico ‘Radio anch’io lo sport’. «Mancini si nasconde, -riporta l’Ansa – dicendo che la lotta per la vittoria finale è tra Fiorentina, Napoli e Juventus. Quindi -spiega Marotta- io dico Inter in assoluto. Ha dalla sua la storia della società, un allenatore molto furbo e intelligente, che sa valorizzare al massimo i giocatori che ha a disposizione. Mancini ha assemblato calciatori magari non di grandissima qualità, ma che hanno tanta determinazione. L’Inter -a parere di Marotta- è una squadra cinica che raccoglie molto. Merita di essere prima. Non bada principalmente alla qualità del gioco, alla bellezza estetica, ma alla sostanza. Con pochi gol è riuscita a avere la testa della classifica. Fra le cinque formazioni di testa è quella che ha fatto meno gol, ma ne ha anche subiti di meno. Ha grande equilibrio tattico. Io dico che la squadra da battere è l’Inter»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy