Juventus, chiesti 2 anni e mezzo di inibizione per Agnelli più due gare a porte chiuse

Il capo della procura Pecoraro ha richiesto anche 300mila euro di ammenda per il club bianconero

di Redazione, @forzaroma

E’ arrivata la richiesta del capo della procura Figc per Andrea Agnelli. Come riporta Ansa infatti, Giuseppe Pecoraro ha appena chiesto al tribunale federale nazionale ben due anni e mezzo di inibizione per il patron della Juventus per i suoi rapporti non consentiti con gli ultrà bianconeri. Inoltre sono state richieste anche due gare a porte chiuse per la Juventus più un’altra con la curva sud chiusa e 300mila euro di ammenda al club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy