Juan shock: rottura del tendine d’Achille. Carriera a rischio, ma lui non molla: “Troverò la forza” – FOTO

Juan shock: rottura del tendine d’Achille. Carriera a rischio, ma lui non molla: “Troverò la forza” – FOTO

Il difensore brasiliano, quasi 40 anni, si sottoporrà ad intervento chirurgico nei prossimi giorni ma non ha intenzione di arrendersi

di Redazione, @forzaroma

La caviglia destra di Juan ha fatto crack. Durante l’allenamento di venerdì, l’ex difensore della Roma si è infortunato gravemente e la diagnosi è stata impietosa: rottura del tendine d’Achille. Com riporta globoesporte.com, per il calciatore del Flamengo, che a febbraio 2019 compirà ben 40 anni, ci sarà bisogno dell’intervento chirurgico, in programma per la settimana prossima. Un vero e proprio shock per il brasiliano, da diversi anni alle prese con più di qualche acciacco. Un infortunio importante, che può richiedere almeno 6 mesi di stop e che a 39 anni suonati inevitabilmente fa considerare un ritiro forzato. Anche considerando il contratto in scadenza a fine anno con la società rubronegra.

Nonostante la batosta, l’ex numero 4 giallorosso non ha intenzione di arrendersi e lo ha gridato forte e chiaro su Instagram: “Non solo il tendine d’Achille, ma anche le mie speranze di aiutare in campo il Flamengo si sono spezzate. Ma la mia fiducia nel gruppo, così come il mio amore per questa squadra e il rispetto per la dirigenza e i tifosi rubronegri non si sono spezzati affatto – ha scritto il difensore nato a Rio, uno dei centrali più forti della storia recente della Roma -. Sono grato per i messaggi di supporto, so che troverò la forza per superare questo momento difficile nella mia carriera. Voglio sottolineare che il Flamengo resta sopra ogni cosa e oggi più che mai i miei pensieri saranno sul campo con i miei compagni”. Juan non molla, vuole provare ad emulare Javier Zanetti: il capitano dell’Inter 5 anni fa riportò lo stesso infortunio e dopo 6 mesi tornò in campo. A 40 anni e 3 mesi, gli stessi che dovrebbe avere il brasiliano al termine di questo calvario.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy