Jesus: “Contento per la vittoria, tre punti pesantissimi. Ora testa alla Lazio”

Le parole del difensore giallorosso al termine del match vinto dalla Roma sull’Inter per 3 a 1

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match vinto dalla Roma sull’Inter per 3 a 1, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il difensore giallorosso Juan Jesus. 

JESUS A ROMA TV

Cosa ha significato per te giocare dall’inizio?
Un’emozione unica, qui ho giocato per tanto tempo. Non sapevo come affrontarla perché era una cosa nuova ma l’emozione è passata subito dopo il fischio d’inizio perché ora devo difendere la Roma con tutto quello che ho e credo di aver fatto bene.

Come ha impostato la sfida con Candreva Spalletti?
Lui se crossa diventa pericoloso. Io lo conoscevo e questo mi ha aiutato. Il mister mi ha dato fiducia e la squadra mi ha aiutato e per questo il mio lavoro è stato più facile.

Che vuol dire vincere in questa maniera?
Significa che stiamo bene, l’Inter è un’ottima squadra e stava in serie positiva. Abbiamo fatto benissimo e questi 3 punti sono molto pesanti. Ora testa a mercoledì.

Spalletti ti ha chiesto più di spingere o contenere Candreva?
Se c’era spazio potevo attaccare ma non sono come Emerson e Bruno, il mio ruolo è più difensivo. Credo di aver fatto benissimo, Candreva ha sofferto. Sono contento per la vittoria.

Che impressione ti ha fatto la nuova Inter?
Hanno Gagliardini e Joao Mario che sono molto bravi ma siamo stati bravi e abbiamo preso 3 punti fondamentali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy