Jedvaj non convocato per Livorno a causa di problemi burocratici

di Redazione, @forzaroma

Questa mattina, al momento della pubblicazione della lista dei convocati per la partita con il Livorno, molti tifosi avevano storto il naso nel vedere la mancata convocazione di Tin Jedvaj. Per lui nessuna esclusione dovuto a motivazioni tecniche o fisiche, ma solo per questioni burocratiche. Il difensore croato, in quanto minorenne, ha bisogno di vedere approvato il proprio tesseramento da una commissione FIFA ed ancora non è arrivato il giudizio.

 

L’articolo 19 del Regolamento per lo Status di trasferimento del Calciatori è particolarmente chiaro riguardo al caso del giallorosso: “il trasferimento dei minorenni è permesso per i calciatori comunitari (tra i 16 e i 18 anni), ma i tesseramenti degli stessi sono soggetti all’approvazione di una sottocommissione nominata all’uopo dalla Commissione per lo status dei calciatori. La decisione della sottocommissione è necessaria all’ottenimento del Certificato di Trasferimento Internazionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy