Italia, Mancini: “La Roma ha tanti giovani, ma serve qualche italiano in più”

Italia, Mancini: “La Roma ha tanti giovani, ma serve qualche italiano in più”

Il ct azzurro sul nuovo corso della Nazionale: “Credo che ci siano elementi con qualità enormi, ma in questo momento storico non c’è il calciatore come Baggio e Totti”

di Redazione, @forzaroma

Il prossimo 7 settembre l’Italia di Roberto Mancini tornerà in campo per affrontare il debutto nella Nations League contro la Polonia. C’è tanta curiosità per le prime gare ufficiali del nuovo ct azzurro, che è intervenuto a Radio Deejay per parlare anche della Roma, sempre in chiave Nazionale: “Ho visto la Roma a Torino, ha disputato un’ottima gara. Ha tanti giovani, serve qualche italiano in più. Voglio vedere il Milan, mentre l’Inter come la Juve è migliorata molto col mercato estivo”. 

Sui giovani: “Io penso che i ragazzi più giovani debbano giocare, se ne giocano pochi diventa un problema. Credo che ci siano elementi con qualità enormi, in questo momento storico non c’è il calciatore come Baggio e Totti ma possono emergere elementi con queste qualità. In passato mancavano i difensori, poi sono tornati, ora mancano altri ruoli”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy