Irlanda-Bosnia 2-0. Pjanic e Dzeko non bastano, niente Euro2016 per i due giallorossi

In casa di un’Irlanda decimata la squadra di Dzeko e Pjanic si presenta pronta per strappare la qualificazione che vale Euro 2016. Ma il pass per gli Europei in Francia lo staccano i padroni di casa

di Redazione, @forzaroma

Miralem Pjanic ed Edin Dzeko sono una vera e propria garanzia, ma basteranno per la Bosnia?

Questa sera – ore 20.45 – l’Irlanda potrà fare leva anche sullo 0-0, visto l‘1-1 di venerdì scorso a Zenica. Il ct Marin O’Neill sogna il colpaccio, dopo l’ottimo risultato nella gara d’andata per la nazionale irlandese. Alla Bosnia serve il talento di Pjanic e la concretezza di Dzeko per approdare ai prossimi Europei in Francia. La nazionale bosniaca per strappare il pass per la manifestazione continentale dovrà vincere oppure uscire da Dublino con un pareggio dalle due marcature in su.

Ecco le formazioni ufficiali del ritorno dello spareggio fra Bosnia e Irlanda per Euro 2016:

IRLANDA (4-4-2): Randolph; Coleman, Keogh, Clark, Brady; Hendrick, Whelan (C), McCarthy, Hoolahan; Murphy, Walters
A disp.: Forde, Henderson, Wilson, O,Shea, Ward, McClean, McGeady, Christie, Long, Gibson, Arter, Keane.
All. Martin O’Neill

BOSNIA (4-2-3-1): Begovic; Kolasinac, Spahic, Zukanovic, Vranjes; Medunjanin, Cocalic; Lulic, Pjanic, Visca; Dzeko.
A disp.: Buric, Sehic, Bicakcic, Sunjic, Besic, Susic, Hajrovic, Hadzic, Salihovic, Ibisevic, Hodzic, Djuric.
All. Mehmed Bazdarevic

Arbitro: Björn Kuipers (NED)
Assistenti: Sander van Roekel (NED) – Erwin Zeinstra (NED)
Quarto Ufficiale: Charles Schaap (NED)
Arbitri Addizionali d’Area: Pol van Boekel (NED) – Richard Liesveld (NED)

Marcatori: Walters 24′ (rig.), Walters 70′

 

PRIMO TEMPO – Primo tempo combattuto, gara nervosa. La posta in palio è alta. Dzeko prova a trascinare i suoi. Zukanovic a metà della prima frazione colpisce di mano in area. Per l’arbitro è calcio di rigore. Walters si presenta dagli 11 metri e supera Begovic senza problemi. Irlanda avanti 1-0, ma la Bosnia c’è e resta viva: con un gol, la sfida andrebbe ai supplementari.

SECONDO TEMPO – Sale in cattedra Pjanic con le sue tipiche giocate, ma sembra non bastare. I padroni di casa sono messi bene in campo e lasciano poco spazio a Dzeko e compagni. La reazione arriva, ma manca concretezza per la nazionale bosniaca. E l’Irlanda ne approfitta, ancora da calcio piazzato: punizione perfetta di Brady, Vranjes allunga sul secondo palo per Walters che tutto solo col piattone destro la mette nell’angolino. Begovic non può nulla. E’ il 2-0 al 70esimo minuto. La Bosnia si capovolge in avanti nella speranza di riaprire il match, ma la difesa irlandese regge l’urto. Termina 2 a 0 in favore dei padroni di casa. Niente Europeo per la Bosnia dei romanisti Pjanic e Dzeko, in Francia ci va l’Irlanda.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy