Inzaghi su Totti: “Normale avere un po’ di vuoto, ma l’ho visto contento del suo nuovo ruolo”

Il tecnico della Lazio ha parlato dello storico capitano giallorosso: “Per lui sarà un momento particolare, ci siamo incrociati a Ponza e mi è sembrato felice di questo incarico”

di Redazione, @forzaroma

Bell’inizio della Lazio, che ieri è salita a quota 7 in campionato battendo 4-1 il Milan. Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi questa sera è stato ospite della trasmissione condotta da Pierluigi Pardo su Italia Uno ‘Tiki Taka’. L’ex attaccante ha parlato anche di Francesco Totti: “Per lui sarà un momento particolare. Io ho visto quando ha smesso mio fratello, dopo 25 anni di calcio a questi livelli quando lasci c’è un po’ di vuoto. Ci siamo incrociati a Ponza, era contento dell’incarico che andava a ricoprire, mi sembrava contento”. Poi sui i giallorossi: “Hanno cambiato un po’, cambiando l’allenatore e perdendo un giocatore importante come Salah, prendendone un altro come Schick. Ci sarà un po’ di cambiamento rispetto a Spalletti, però Eusebio Di Francesco ha buonissime idee e dovrà cercare di farsi capire dalla sua squadra”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy