Inzaghi: “Obbligo fare anche lo stadio della Lazio. Turnover? Non pensiamo alla Roma”

Il tecnico dei biancocelesti: “E’ una settimana importante per noi. Derby? Puntiamo alla finale”.

di Redazione, @forzaroma

Domani la Lazio affronterà l’Udinese ma il rischio è che la testa vada a mercoledì, quando all’Olimpico si giocherà il derby di andata di coppa Italia. A tal proposito ha parlato il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi. Queste le sue parole in conferenza:

Non bisogna pensare al derby?
“Senz’altro. Domani abbiamo una partita complicata perché affrontiamo un avversario che arriva da due ko non meritati. L’Udinese è forte, ha ottimi interpreti. Ho avuto la fortuna di essere allenato da Del Neri, so che è un tecnico preparato e che farà di tutto per fare una bella gara. Ma ho visto i miei giocatori sul pezzo, si sono allenati bene, sanno che dobbiamo pensare all’Udinese. L’unico imperativo è portare a casa i 3 punti, dobbiamo dare seguito ai risultati, stiamo crescendo, esprimiamo un ottimo calcio”.

Turnover?
“Manca l’allenamento di oggi, domani mattina faremo un’altra seduta veloce. Ho qualche giocatore recuperato, dovrò valutare bene le scelte perché nelle ultime settimane qualcuno ha avuto qualche problemino. Ma ho giocatori come Patric, Radu e Lulic che mercoledì non ci saranno e che quindi faranno parte della partita”.

Dopo il sì alla Roma “famo” pure lo stadio della Lazio?
“E’ una notizia che mi fa piacere, in contemporanea penso che verrà accettato anche il progetto dello stadio della Lazio. Lazio e Roma rappresentano la città di Roma, è un obbligo che entrambi i club abbiano lo stadio di proprietà”.

Settimana decisiva per la Lazio?
“Una settimana importante, non saranno partite semplici. Domani partiamo con l’Udinese, non sarà semplice perché hanno giocatori esperti che possono essere decisivi. Però ho visto la squadra bene, lo ripeto. Poi avremo la semifinale che ci siamo meritati e abbiamo voluto con tutte le nostre forze”.

Per l’Europa è più facile il cammino in campionato o in Coppa?
“Dopo 25 partite non siamo mai stati fuori dall’Europa. Dobbiamo dare continuità ai risultati. In Coppa abbiamo questa doppia sfida con la Roma, puntiamo alla finale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy