Inter, Nainggolan: “Totti il più forte con cui ho giocato. Tifo sempre per i miei ex compagni”

Inter, Nainggolan: “Totti il più forte con cui ho giocato. Tifo sempre per i miei ex compagni”

Parla il centrocampista belga: “Con Spalletti avevo lavorato molto bene a Roma, mi ha voluto lui qui. Non voglio nemmeno più parlare di come sono andate le cose con i giallorossi. Sono felice di essere qui”

di Redazione, @forzaroma

Nuova vita all’Inter per Radja Nainggolan. Da giugno il centrocampista belga ha salutato Roma ed è approdato in nerazzurro, ritrovando l’ex tecnico giallorosso Spalletti. Oggi il ‘Ninja’ ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport, soffermandosi anche sulla sua vecchia squadra. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Questo girone di Champions dell’Inter è come quello della Roma della passata stagione?
Ogni partita va giocata, abbiamo vinto col Tottenham in casa ma ci sono altre cinque partite difficili. Bisogna superare il girone, poi non si sa mai come va a finire.

Lavori di nuovo con Spalletti, che allenatore hai ritrovato?
Con lui ho lavorato molto bene a Roma, mi ha voluto lui, così come la società. Non voglio nemmeno più parlare di come sono andate le cose con la Roma. Sono felice di essere qui.

Totti il giocatore più forte con cui hai giocato?
Sì, giocare con uno come Totti è stato uno dei momenti più belli della mia carriera. Sono sempre in contatto con lui e spero che il libro me lo regali…

Ti aspettavi questo brutto inizio della Roma?
Io faccio sempre il tifo per i miei ex compagni perché i rapporti sono buoni, ma adesso sono all’Inter e penso all’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy