Inter, Moratti: “Avrei voluto portare Totti a Milano”

L’ex patron nerazzurro ha aggiunto: “Sì, volevo portare a Milano sia Totti che Cantona. Lo scudetto del 2010 è uno di quelli che mi ha fatto soffrire di più, quello in cui ci giocavamo il titolo con la Roma”

di Redazione, @forzaroma

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, è stato intervistato da Mediaset Premium. L’ex patron nerazzurro ha svelato curiosi retroscena durante la sua avventura alla guida dell’Inter. Ecco uno stralcio dell’intervista: “Ronaldo? Lui è l’essenza del calcio. La Champions League è stata la vittoria più bella, ma non disdegno lo scudetto vinto a tavolino. L’ho trovata una cosa giusta. Mentre lo scudetto del 2010 è uno di quelli che mi ha fatto soffrire di più, quello in cui ci giocavamo il titolo con la Roma. Avrei voluto portare a Milano sia Francesco Totti che Eric Cantona. Ci fu la possibilità di trattare il capitano della Roma perché era in scadenza ma sapevo che non l’avrebbero mai lasciato andare.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy