Inter, Jovetic: “Scudetto? Le candidate sono Juve e Roma, poi ci siamo noi”

“Insieme all’Inter vedo Napoli, Fiorentina, Milan e Lazio. A Manchester sono maturato grazie ai tanti campioni che avevo accanto”

di Redazione, @forzaroma

“Sono maturato un bel po’ in questi anni, ho dato forza alla mia mentalità, ho imparato tanto dai campioni che ho trovato al City, ho imparato anche dagli errori e dalle cose fatte bene, caratterialmente mi sono scoperto più tranquillo e davanti alla porta più sicuro. – ha detto Jovetic in un’intervista a La Gazzetta dello Sport – E’ vero: anni fa, a Firenze, dissi che sarei dovuto diventare più freddo davanti nelle occasioni da gol. Si cresce, si trova fiducia. Là davanti posso e sono disposto a fare di tutto, ogni ruolo. Se poi mi chiede qual è la mia posizione ideale, beh, è quella con due punte e in cui io sono la seconda con vista-porta, con un compagno vicino insomma. Ho avuto dei problemi a Manchester, non posso negarlo. Ma non giocavo nemmeno quando stavo bene. Anzi, benissimo”

Scudetto: “Alt, fermi tutti. Quella parola non va pronunciata oltre al fatto che le candidate sono Juve e Roma e poi ci siamo noi, Napoli, Fiorentina, Milan e Lazio. Terzo posto sì, quello si può dire: perché la forza per raggiungerlo l’abbiamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy