Inter, Icardi: “Sono diverso da Totti, a 40 anni non sarò nel mondo del calcio”

Il centravanti nerazzurro parla del suo futuro: “Non sarò un allenatore o un dirigente, nessuno dei due mi piace come ruolo. Magari farò il padre a tempo pieno”

di Redazione, @forzaroma

Mauro Icardi ha parlato della sua vita da capitano dell’Inter in una lunga intervista a Rivista Undici, in edicola da domani. L’argentino si è soffermato sull’importanza di indossare la fascia, ma anche sul suo futuro lontano dal calcio: “A 40 anni non sarò nel mondo del calcio, sono diverso da Totti: non sarò un allenatore o un dirigente, nessuno dei due mi piace come ruolo. Magari farò il padre a tempo pieno“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy