Inter-Dzeko: è stallo. La Roma scarta Vergani e punta Esposito o D’Ambrosio. Ecco cosa succede

Inter-Dzeko: è stallo. La Roma scarta Vergani e punta Esposito o D’Ambrosio. Ecco cosa succede

I giallorossi vorrebbero 20 milioni cash, ma accetterebbero anche una contropartita. Non sarà però l’attaccante che sembrava ormai diretto verso la capitale

di Francesco Balzani, @FrancescoBalza8

Edin Dzeko potrebbe diventare presto un giocatore dell’Inter, ma per il momento la Roma e i nerazzurri non riescono a stringersi la mano. In serata si era sparsa la notizia di un rifiuto ai giallorossi del giovane Edoardo Vergani (contropartita designata per abbassare il prezzo del cartellino del bosniaco), ma la realtà è ben diversa.

Secondo quanto appreso da Forzaroma.info, sarebbe la Roma a non gradire l’inserimento del giovane attaccante nella trattativa. I giallorossi preferirebbero i 20 milioni cash, ma sono pronti ad accettare una contropartita alle loro condizioni. Il nome che da Trigoria ripetono con insistenza è Sebastiano Esposito, classe 2002 su quale l’Inter non ha intenzione di cedere. Una seconda via sarebbe rappresentata da D’Ambrosio (giocatore che Petrachi ha avuto già al Torino), ma anche in questo caso si tratta di una pista che i nerazzurri non vorrebbero percorrere. I due club si trovano dunque in fase di stallo. Le trattative andranno avanti nei prossimi giorni, ma la volontà di tutti (giocatore compreso) è quella di chiudere al più presto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy