Inter, Ausilio: “Noi non abbiamo la fortuna della Roma di poter fare turn-over”

di finconsadmin

Ecco le parole di Ausilio ai microfoni di Sky prima di Cagliari-Inter.

?Non possiamo permetterci nulla di diverso se non pensare partita dopo partita. Ovvio che mercoled? c’? una sfida un po’ speciale visto che in ballo c’? l’accesso a una finale da giocare a casa nostra, ma qui nulla si d? per scontato, nemmeno in campionato. I posti che contano per l’Europa, per me, saranno? assegnati solo all’ultima partita e noi vogliamo arrivarci potendoci giocare qualcosa?.

Vale la pena giocare l’Europa League vista com’? andata quest’anno? ?Ci penseremo a tempo debito, cerchiamo di fare esperienze e imparare da esse. Sappiamo di aver commesso degli errori, ma non tutto ? da buttare. Anche per i nuovi: salvo tante cose. Quello che non ? andato lo sappiamo e su questo cercheremo di costruire la nuova Inter per fare meglio. L’errore pi? grande? Possono essere tanti. Intanto ? giusto e onesto dirsi le cose tra di noi. Ci siamo parlati e costruiremo su questo il futuro al meglio. E se ci sar? ancora l’EL la faremo, magari proponendo altre cose?.

Nainggolan?costa troppo? ?Non lo so, non abbiamo chiesto nulla a Cellino. Ieri Strama ha parlato di simpatia a livello tecnico, sta facendo bene da anni. Ma nulla di pi?, di certo ? un giocatore bravo come tanti altri?.

Chi ? recuperabile per la Tim Cup? ?Sorrido. Parlare di attacco per mercoled? mi fa sorridere, forse ? meglio aspettare la fine di questa partita. Abbiamo anche Guarin squalificato. Non abbiamo la fortuna che ha la Roma, che pu? programmare anche qualcosa. Palacio recupera? Onestamente ? molto dura, soprattutto visto il problema. Ci vuole precauzione, con tutto il rispetto della salute dell’atleta?.

 

fcinternews.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy