Insidia Milan per Bacca e Bertolacci. Salah, scartato per Doumbia: ora la Roma ci ripensa

A gennaio non se ne fece nulla a causa della partenza di Destro. Serviva una punta e c’era una sola casella da extracomunitario da riempire, così arrivò Doumbia e non Salah. Ma ora la Roma torna sull’egiziano. Duelli col Milan per Bacca e Bertolacci

di Guendalina Galdi, @Guend4lina_G

Eppure ritornano. Un’attrazione mai spenta nei confronti di un giocatore si ripropone a distanza di pochi mesi. Il calciatore in questione è Mohamed Salah, il club è la Roma. Sembrava fatta a gennaio, ma la partenza di Destro verso Milano ha cambiato i piani del direttore sportivo Sabatini che si è trovato nella necessità di trovare un sostituto del centravanti di Ascoli Piceno per i primi mesi del 2015. Così la scelta è ricaduta su Seydou Doumbia (che ora ha offerte dalla Cina), con la poca fortuna fatta in giallorosso, Salah è andato alla Fiorentina e sulle fasce la Roma ha ripiegato su Victor Ibarbo che prima di ingranare ha impiegato diverso tempo. Salah, invece, alla corte di Vincenzo Montella si è inserito subito, ha mostrato il suo talento e doti tecniche mentre anche i tifosi giallorossi lo ammiravano e in un certo modo rimpiangevano: ‘Come sarebbe andata se..’ e altre frasi tipiche di individui preda del rimpianto. E’ approdato nel capoluogo toscano in prestito, situazione contrattuale che è venuta meno con la fine della stagione.

Ora la Fiorentina pensa ad un prolungamento di quel prestito, per un’altra stagione, ma l’egiziano deve ancora decidere se restare alla Fiorentina che intanto ha cambiato anche allenatore. Intanto, sembrerebbe che la Roma stia tornando alla carica per l’esterno di proprietà del Chelsea che piace però, in Italia, anche all’Inter.

 

 

ROMA-MILAN, DUELLI DI MERCATO – Kondogbia è andato all’Inter, Jackson Martinez è a un passo dall’Atletico Madrid. Il Milan vede così sfumare due obiettivi di mercato che sembravano vicini a vestire rossonero dalla prossima stagione, ma sul mercato Adriano Galliani resta attivo. E piace sempre molto Andrea Bertolacci. Il centrocampista, dopo la buona stagione al Genoa, ritornerà alla Roma, squadra in cui è cresciuto a livello di giovanili. E’ tornato già nella Capitale in occasione del matrimonio dell’amico Alessandro Florenzi di due giorni fa, ed entro cinque giorni si dovrebbe conoscere il suo destino. La Roma sembra voler puntare davvero sul centrocampista classe 1991, ma allo stesso tempo il Milan sembra disposto a formulare per lui un’offerta di 10 milioni.

Un altro Roma-Milan si sviluppa sul fronte Carlos Bacca. Il colombiano del Siviglia è entrato nel mirino dei rossoneri per rinforzare l’attacco a disposizione di Sinisa Mihajlovic. Anche per i rossoneri c’è l’ostacolo rappresentato dalla clausola che il club spagnolo pretende sia pagata per lasciar partire il suo attaccante, e, non per ultimo, la concorrenza della Roma ormai da tempo sul giocatore. Ed anche perchè, per i giallorossi, l’alternativa a Bacca è Edin Dzeko al quale non è sicuramente facile arrivare. Ancora una volta il suo agente chiude ad una partenza del suo assistito dal Manchester City: “Si dice che tanti club sono interessati a lui, addirittura ho sentito parlare anche di squadre bosniache… Ogni giorno lo accostano a una squadra diversa, prima la Juve e l’Atletico Madrid, poi la Roma e il Chelsea. Sono solo speculazioni giornalistiche, che si ripetono ogni sessione di mercatoSono stanco di ripetere che non c’è nulla, non abbiamo respinto alcuna offerta semplicemente perché non ce ne sono state, è questa la verità. Edin ha un contratto con il City fino al 2018 ed è felice a ManchesterUna serie di fattori hanno contribuito al suo scarso impiego, i due infortuni subiti hanno lasciato il segno ma tutto sommato non ci sono motivi per lasciare un club con cui ha vinto 4 trofei. Le probabilità che lasci il City sono quasi nulle”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy