Infortunio Benatia con stop di un mese. Squalifica Destro e prossimo ricorso: parla Baldissoni

di finconsadmin

(di Chiara Montalbano) Per la Roma questo finale di stagione si complica; quando tutto sembra andare per il meglio arriva la doppia stangata: Benatia fuori un mese per lesione muscolare; Destro squalificato 4 giornate: 3 turni di stop per prova televisiva dopo il pugno dato a Davide Astori e una giornata per diffida di somma di cartellini gialli. Quando si dice che i guai non vengono mai da soli.

 

INFORTUNIO BENATIA, UN MESE DI STOP  – L’AS Roma ha diramato oggi tramite il sito ufficiale un bollettino medico in cui ha chiarito le condizioni fisiche del difensore centrale, Medhi Benatia:

“Medhi Benatia ha effettato nella mattinata di oggi un’ecografia e una risonanza magnetica che hanno evidenziato la presenza di una lesione prossimale di grado uno/due del passaggio muscolo tendineo del retto femorale sinistro. Nella prossima settimana saranno effettuati nuovi controlli. Il giocatore ha già intrapreso le terapie del caso.”

Molti sono stati i compagni che gli hanno augurato un prossimo ritorno come il giovane terzino brasiliano Dodo  che dopo aver letto il comunicato sull’infortunio di Benatia, ha voluto fare un augurio al suo compagno di squadra tramite il suo profilo twitter ufficiale: “Oggi inizia ancora una settimana importante. Auguro un buon recupero al mio amico Medhi Benatia . Presto tornerai pai, un abbraccio!!!”; la stessa cosa è stata fatta dal suo compagno di reparto Castan che ha twittato: “Torna presto Medhi, buon recupero! Ti aspettiamo”. il quale ha risposto all’ amico mostrandogli la piena fiducia e stima che ripone nei suoi confronti: “Grazie pai. Devo lasciarti per un po…. Ma tranquillo che da solo le mangi tutti !!!!”.

 

4 GIORNATE DI SQUALIFICA PER DESTRO –  Dopo la perdita del difensore centrale pilastro del reparto difensivo giallorosso,Benatia,  arriva anche la stangata per Mattia Destro; una doccia fredda che ha alimentato un gran polverone di cui si è discusso molto nella giornata di oggi. Nel primo pomeriggio è arrivato il Comunicato ufficiale nel quale il giudice sportivo della Serie A ha squalificato il giocatore per 4 giornate: una ‘ordinaria’ in quanto diffidato e ammonito per simulazione durante la gara con il Cagliarie 3 dopo il ricorso alla prova tv. Il centravanti della Roma e’ stato punito per la manata rifilata a Davide Astori, difensore del Cagliari, nel match giocato domenica. Una squalifica che ha “sconcertato” la Roma che ha presentato ricorso d’urgenza.

 

 

LE PAROLE DI BALDISSONI – Il Direttore Generale della Roma, Mauro Baldissoni subito dopo la squalifica dell’attaccante ha rilasciato delle dichiarazioni: “Siamo abbastanza sconcertati e preoccupati dalla deriva che sta prendendo la giustizia sportiva in questo campionato. Abbiamo gia’ avuto modo di commentare un episodio simile con Daniele De Rossi in Roma-Inter e avevamo preso posizione, gia’ allora ci sembrava si stesse forzando la prova tv. Se un evento si svolge davanti all’arbitro si puo’ parlare piu’ di moviola che di prova televisiva. Oggi l’evento e’ piu’ grave, perche’ l’episodio e’ stato sanzionato, vista la punizione assegnata al Cagliari. Siamo al di fuori dei presupposti della prova televisiva, qui si apre il fronte alla moviola che non mi sembra ci sia”,.
La particolarita’ della decisione deriva dal fatto che l’applicazione della prova tv arriva su un’azione giudicata dall’arbitro della gara, Davide Massa, che pero’ ammette di non aver visto il gesto di Destro su Astori. A questo riguardo il DG continua: “Si puo’ parlare di un arbitro che ha visto male e non che non ha visto, avendo assegnato una punizione. In questo modo siamo al di fuori dei presupposti e della ratio della prova tv, non si puo’ tornare su una decisione presa dall’arbitro”. Alla domanda se sono state decisive le immagini tv dopo la partita risponde: “Si’, e questo e’ ancor piu’ preoccupante. Il clamore mediatico e’ al di fuori dal nostro controllo. La Procura Federale si attiva anche a seguito del clamore mediatico, che e’ al di fuori del calcio. E’ fondamentale che non ci siano conflitti d’interesse. Ce ne sono centinaia di episodi che meritavano altre considerazioni di quelle fatte dall’arbitro? Ma cio’ non e’ avvenuto. Chi stabilisce quale episodio valuta piu’ attenzione mediatica e quale meno? E’ una cosa pericolosa che non crediamo sia possibile accettare”. Della squalifica di Destro si è parlato molto e ci sono state opinioni contrastanti come l’ex arbitro Tombolini che ha affermato: “Siamo di fronte a un’interpretazione anomala del regolamento” o come Baldas anche lui ex arbitro che dichiara: “L’arbitro non ha visto il pugno di Destro, la squalifica è giusta”; sono le opinioni contrastanti che rendono ancor meglio l’idea della confusione che regna all’interno del regolamento sportivo. Intanto il ricorso è alle porte come conclude Baldissoni nell’intervista: “E’ stato già predisposto un ricorso immediato e andremo fino in fondo.”

Comunque  Mattia Destro, a causa della squalifica salterà i test atletici della Nazionale, in programma lunedi’ e martedi’ prossimi a Coverciano come ha deciso il ct azzurro Cesare Prandelli; per una decisione definitiva sulla possibile applicazione del codice etico attendera’ la fine del procedimento nei confronti dell’attaccante dato che la Roma ha presentato il ricorso.

 

 

 

TRIGORIA: RIPRESA ALLENAMENTI La Roma riprende la preparazione in vista della partita contro l’Atalanta che si giocherà all’Olimpico sabato 12 aprile alle ore 20.45. Out Benatia per lesione muscolare, da verificare le condizioni di Maicon; mentre per il capitano giallorosso ha svolto un lavoro in palestra. La squadra è scesa in campo dopo la consueta riunione tecnica, che segue le gare della Roma, intorno alle 16: 30. I giocatori che sono scesi sul terreno di gioco domenica hanno svolto un lavoro di scarico, mentre il resto del gruppo ha svolto un lavoro regolare con: riscaldamento sul campo C, circolazione di palla e tiri in porta. Successivamente si è svolta una partitella a campo ridotto per terminare con un lavoro sulle finalizzazioni.

Con Destro e Benatia out insieme agli squalificati Pjanic e Florenzi, Garcia tornerà ad avere una rosa un pò spoglia, che dovrà mettere in campo nel migliore dei modi per battere sabato sera all’Olimpico la squadra di Colantuono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy