Inchiesta Rinascimento, Procura chiede rinvio a giudizio per De Vito e Parnasi

Tra le accuse, quelle di corruzione, traffico di influenze ed illeciti tributari

di Redazione, @forzaroma

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per otto persone nell’ambito dell’indagine sulla costruzione del nuovo stadio della Roma. Il processo è stato chiesto, tra gli altri, per il presidente dell’Assemblea capitolina Marcello De Vito, l’imprenditore Luca Parnasi e l’avvocato Camillo Mezzacapo. Parnasi venne inizialmente arrestato il 13 giugno 2018 e rilasciato dopo trentasette giorni; De Vito il 20 marzo 2019, prima di essere scarcerato nel novembre dello stesso anno. Tra le accuse, quelle di corruzione, traffico di influenze ed illeciti tributari. È stato chiesto il rinvio a giudizio anche per il tesoriere della Lega Giulio Centemero e l’ex tesoriere del PD Francesco Bonifazi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy