Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Inaugurato a Testaccio il murale in onore di Lando Fiorini

Inaugurato a Testaccio il murale in onore di Lando Fiorini

L’opera, promossa dall’As Roma e dall’Ater con il patrocinio della regione Lazio, rientra tra le iniziative messe in campo dal club giallorosso per i 150 anni di Roma Capitale

Redazione

E’ stato inaugurato oggi a Testaccio il murale in ricordo di Lando Fiorini, nel giorno del suo compleanno. Un artista che ha legato indissolubilmente la sua produzione canora alla città e che, è stato anche l’autore del brano “Forza Roma, forza lupi”. Un inno ancora oggi cantato allo stadio Olimpico. L’opera, promossa dall’AsRoma e dall’Ater con il patrocinio della regione Lazio, rientra tra le iniziative messe in campo dal club giallorosso per i 150 anni di Roma Capitale. E' stata realizzata in via Evangelista Torricelli, 1 dallo street artist Lucamaleonte, come gli altri murali di Alberto Sordi, Gigi Proietti e Anna Magnani. Francesco Saverio Fiorini, figlio di Lando, ha così commentato nei giorni scorsi: “L’AS Roma ha realizzato qualcosa di straordinario e io posso solo ringraziare questo Club perché dimostra e sta dimostrando costantemente l’attaccamento che ha nei confronti della gente di Roma e nei confronti delle tradizioni. Ancora una volta questa società ha manifestato vicinanza ai tifosi, non solo sotto l’aspetto calcistico ma anche e soprattutto sotto quello umano. Sono orgoglioso di essere romanista e che la mia squadra sia l’AS Roma". Oltre a stendardi e sciarpe, c'è una targa che recita: "Roma sei madre, sei moje e amante". La scorsa settimana era stato dedicato a Lando Fiorini il nuovo incontro di “A Scuola di Tifo”, il progetto di Roma Cares dedicato a Willy Monteiro, che punta a sensibilizzare gli studenti su tematiche socialmente rilevanti. All'inaugurazione odierna del murale non poteva mancare il sottofondo musicale delle canzoni del celebre cantante romano scomparso il 9 dicembre 2017. Presente anche Francesco Pastorella, capo del "Roma Department" che ha detto: "Siamo orgogliosi di rendere omaggio ad un grande artista romano, a Testaccio, nel cuore della città. C'è tanta gente. La sua famiglia è emozionata".

 

Daniele Aloisi