Ilary si commuove ricordando il suocero: “Non abbiamo realizzato quello che stava succedendo”

La moglie dell’ex Capitano della Roma ricorda la scomparsa di Enzo a causa del coronavirus: “E’ un buco nero, non sai più niente”

di Redazione, @forzaroma

Momento di grande commozione a Verissimo, con Ilary Blasi che ha ricordato alla trasmissione di Silvia Toffanin suo suocero, padre di Francesco Totti, scomparso lo scorso ottobre per il coronavirus. La moglie dell’ex Capitano della Roma, insieme alla conduttrice sono scoppiate a piangere a seguito del racconto di Ilary. “Non si è mai pronti alla morte di un genitore, non c’è un momento in cui sei pronto. Non c’è un modo e un tempo. Ma sicuramente questo modo in cui è successo a mio suocero è stato crudele e violento. Non hai neanche il tempo di realizzare e capire quello che sta succedendo. Non te ne fai una ragione. E’ un buco nero, non sai più niente: non lo puoi sentire, non lo puoi toccare. Ti vengono poi quei sensi di colpa, parlo per Francesco perché ho visto quanto ha sofferto, quel “potevo dire, potevo fare…”. Effettivamente bisognerebbe dire “ti voglio bene” ai propri genitori non dico tutti i giorni ma quasi…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy