Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Ibanez: “Siamo forti, dobbiamo imparare a reagire dopo un gol. Roma sembra Rio”

Getty Images

Il centrale romanista: "Mourihno è sempre stato al nostro fianco da quando è arrivato"

Redazione

Il 30 dicembre la Roma tornerà ad allenarsi per preparare la ripartenza del campionato, che per i ragazzi di Mourinho significa San Siro contro il Milan. Il difensore centrale giallorosso Ibanez, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Sky Sport parlando dell'anno nuovo in arrivo e dell'impatto di Mourinho oltre che agli obiettivi personali e di squadra.

Cosa ti aspetti dal 2022?

“Il 2022 spero che continui così e si migliori ulteriormente. Possiamo migliorare ogni giorno di più”.

Mourinho?

“Parlo portoghese e italiano, riesco a capirlo bene e mi aiuta tanto. È sempre stato al nostro fianco da quando è arrivato, cerca di stare il più vicino possibile alla squadra. Sa tutto di noi calciatori e prova ad aiutarci sempre”

Sei velocissimo, è una tua caratteristica. Come nasce? Hai lavorato molto sulla velocità?

"Non ci ho lavorato molto da piccolo. Dicevano che ero veloce ma non me ne rendevo conto. Sono due o tre anni che ho iniziato a lavorare su questo con il fisioterapista a casa".

Sei stato un anno a Bergamo. Da ex ti ha dato ancora più soddisfazione quella vittoria?

"Assolutamente si. Ringrazio tanto l'Atalanta ma ora sono romanista. E' stata una partita e una vittoria bellissima per noi. E 'stata un pò più speciale delle altre".

La squadra?

“Siamo forti ma dobbiamo migliorare ancora tanto, dobbiamo lavorare di più. Anche l’anno scorso, quando subiamo gol, non riusciamo subito a rialzarci, dobbiamo lavorare su questo e sono sicuro che lo faremo”.

Tanti brasiliani sono passati per roma e si sono esaltati. Cosa piace di Roma a voi brasiliani?

"Roma sembra il Brasile. Per me sembra Rio de Janeiro, ci ho vissuto un anno e mezzo e Roma me la ricorda molto".

Vorresti vincere qualcosa?

“Vorrei vincere tutto. Secondo me dobbiamo provare a fare il meglio e cercare di vincere lo scvudetto. Proveremo a vincerlo".