Hammarby, Curci: “Se vinco il campionato giro nudo per la città”

L’ex portiere giallorosso: “17 giugno 2001. Impossibile dimenticarselo ero in Tribuna Monte Mario a festeggiare”

di Redazione, @forzaroma

L’ex portiere della Roma Gianluca Curci, ora tesserato con il club svedese dell’Hammarby ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale gianlucadimarzio.com. Queste le sue parole sulla Roma e sulla sua nuova avventura: “Ho firmato per sei mesi più opzione per un anno e mezzo. Contro l’Eskilsuna giochiamo il 21 aprile– prosegue – se vinciamo con più di tre gol offro la cena a tutti i compagni. Avevo un’offerta dalla Danimarca anche importante a livello economico, – rivela – ma sono penultimi a metà campionato. L’Hammarby, invece, arriva sempre tra le prime tre, l’anno scorso non si è qualificata in Europa League solo per colpa della differenza reti . Girerei nudo per Stoccolma…Solo per qualche minuto”, ammette, in caso di vittoria del campionato.

Sulla Roma: “17 giugno 2001. Impossibile dimenticarselo ero in Tribuna Monte Mario a festeggiare”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy