Greco: “Siamo stati poco brillanti ma l'importante era vincere”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Greco ai microfoni di Roma Channel al termine di Roma-Genoa 1-0.

GRECO A ROMA CHANNEL

Se fossi brasiliano si parlerebbe di più di te..
“E’ lo scotto che paghiamo noi giovani italiani anche se sto invecchiando. Sono contento perchè ultimamente avevo perso un pò di smalto, ora sto meglio. Oggi abbiamo preso tre punti fondamentali”

Nella ripresa avete avuto un calo..
“Oggi era fondamentale solamente vincere. Non siamo stati molto brillanti e abbiamo sofferto”

Come ci si sente ad avere un allenatore che ti giudica allenamento dopo allenamento?
“E’ una fortuna avere un mister che ragiona in questa maniera, perché da possibilità di giocare a tutti. Per quanto mi riguarda spero di continuare così e di vincere più partite possibili”

Oltre all’assist per Osvaldo sei andato vicino alla rete..
“Ormai sta diventando un ossessione. È da Basilea che non segno. Spero di segnare al più presto perché ci tengo tantissimo”.

È arrivato un altro 1-0. Bene la difesa, ma non dovete finalizzare di più?
“Si, abbiamo avuto molte occasioni per chiudere, ma ancora una volta non le abbiamo concretizzate. Per stasera però basta aver vinto”

Due settimane fa si parlava di retrocessione, adesso di Champions..
“A Roma si passa da un eccesso a un altro. Noi continueremo a pensare partita per partita”

Adesso la gara di San Siro
“Contro il Milan può succedere di tutto. Loro però sono una grande squadra”

Credi possano essere distratti dal Barcellona?
“Non credo perché hanno così tanti campioni che sono abituati a giocare queste sfide”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy