Gran Galà del Calcio, Bartoli: “A stare qui mi trema la voce. Il calcio femminile c’è”

Gran Galà del Calcio, Bartoli: “A stare qui mi trema la voce. Il calcio femminile c’è”

Il capitano delle giallorosse: “Con la vittoria sul Tavagnacco ci siamo rimesse in carreggiata, ma per raggiungere la Juve dobbiamo ancora amalgamarci”

di Redazione, @forzaroma

Serata di premiazioni al Megawatt Court di Milano, dove stasera va in scena il Gran Galà del Calcio organizzato dall’AIC. Verranno consegnati i premi individuali relativi alla scorsa stagione, con grande attenzione anche al calcio femminile, sport in crescita esponenziale. Tra le candidate per la top 11 ci sono anche alcune giocatrici della Roma, tra cui il capitano Elisa Bartoli: “Dopo il Mondiale c’è stato un bel successo per il calcio femminile. Il successo sul Tavagnacco? Per fortuna c’è stato il risultato, ci siamo rimesse in carreggiata, speriamo di continuare così e non fare più errori. Ce la metteremo tutta”, le sue parole a ‘Sky Sport’. Poi sul Gran Galà: “Questo è un evento importante, non è una serata semplice, non siamo neanche abituate. Significa che il calcio femminile c’è e lo tocchiamo con mano. Ero molto emozionata alla chiamata, non ci si abitua mai e la voce mi trema anche. Se la Roma può crescere fino ad arrivare ai livelli della Juve?
 Dobbiamo ancora amalgamarci, loro sono esperte e giocano da tempo insieme. Noi ci stiamo allenando dando sempre il massimo, il campo darà delle risposte e speriamo siano positive”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy