Gozzi (pres. Entella): “Ci eravamo accorti del valore di Zaniolo. DiFra coraggioso nel lanciarlo”

Gozzi (pres. Entella): “Ci eravamo accorti del valore di Zaniolo. DiFra coraggioso nel lanciarlo”

Il patron del club ligure aggiunge: “Una cessione, quella di Nicolò, che comunque abbiamo realizzato a malincuore perché il ragazzo si è subito dimostrato ambizioso “

di Redazione, @forzaroma

Antonio Gozzi, presidente della Virtus Entella, ha parlato di Nicolò Zaniolo, ora alla Roma, ma con un passato nel club ligure. Queste le sue dichiarazioni a tuttomercatoweb.com: “Ci eravamo accorti fin da subito del suo valore, tanto che al momento della sua cessione all’Inter abbiamo pattuito dei premi a nostro favore in caso fosse arrivato nella Nazionale maggiore. Una cessione, quella di Nicolò, che comunque abbiamo realizzato a malincuore perché il ragazzo si è subito dimostrato ambizioso e la nostra realtà gli andava stretta. Così abbiamo deciso di lasciarlo andare. Roma il suo ambiente ideale? Con Di Francesco, che ha avuto coraggio e sfrontatezza nel lanciarlo in un momento nel quale nessuno avrebbe mai potuto pensare, lo è stata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy