Giudice sportivo, una giornata a Tachtsidis, entrano in diffida Lamela e Piris

di Redazione, @forzaroma

Il Giudice Sportivo dott.Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del?4 febbraio 2013, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate, tra le quali spicca la squalifica per un turno al greco?Tachtsidis?e l’entrata in diffica per?Lamela?e?Piris, che si aggiungono a Balzaretti, Totti, Osvaldo, Bradley e Destro:

1) SERIE A TIM

Gare del 1-2-3 febbraio 2013, quarta giornata ritorno. In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell?assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

COMUNICATO UFFICIALE N. 141 DEL 4 febbraio 2013


a) SOCIETA’

Il Giudice Sportivo premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della quarta giornata ritorno sostenitori delle Societ? Catania, Genoa, Milan, Napoli, Palermo e Torino hanno, in violazione della normativa di cui all?art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell?impianto sportivo ed utilizzato nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

Ammenda di ? 4.000,00 : alla Soc.?PESCARA?per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
lanciato alcuni petardi nel recinto di giuoco; entit? della sanzione attenuata ex art. 14 comma 5 in
relazione all’art. 13 comma 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Societ? concretamente operato con
le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di ? 3.000,00 : alla Soc.?GENOA?per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo
tempo, indirizzato reiteratamente all’Arbitro cori ingiuriosi.
Ammenda di ? 2.000,00 : alla Soc.?FIORENTINA?per avere suoi sostenitori, al 5? del secondo
tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; entit? della sanzione attenuata ex art. 14 comma
5 in relazione all’art. 13 comma 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Societ? concretamente operato
con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CHIVU Cristian Eugen (Internazionale): per avere commesso un intervento falloso su un
avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
LARANGEIRA Danilo (Udinese): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli
spogliatoi, contestato l’operato degli Ufficiali di gara rivolgendo loro un’espressione insultante;
infrazione rilevata anche da un Arbitro addizionale.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
AVELAR Danilo (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; gi?
diffidato (Quarta sanzione).
DZEMAILI Blerim (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; gi?
diffidato (Quarta sanzione).
GUARIN VASQUEZ Fredy Alejandro (Internazionale): per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario; gi? diffidato (Quarta sanzione).
LAZZARI Andrea (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; gi?
diffidato (Quarta sanzione).
MARCHIONNI Marco (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
gi? diffidato (Quarta sanzione).
MIGLIACCIO Giulio (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
gi? diffidato (Quarta sanzione).
MONTOLIVO Riccardo (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
gi? diffidato (Quarta sanzione).
NAINGGOLAN Radja (Cagliari): per comportamento non regolamentare in campo; gi?
diffidato (Ottava sanzione).
PACI Massimo (Siena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; gi?
diffidato (Quarta sanzione).
ROSI Aleandro (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; gi?
diffidato (Quarta sanzione).
TACHTSIDIS Panagiotis (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
gi? diffidato (Ottava sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)
MARQUES LOUREIRO Allan (Udinese)
AMMONIZIONE
SECONDA SANZIONE
DE SILVESTRI Lorenzo (Sampdoria)
141/433
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE
NONA SANZIONE
BEHRAMI Valon (Napoli)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)
DOMIZZI Maurizio (Udinese)
LULIC Senad (Lazio)
PINZI Giampiero (Udinese)
ZANON Damiano (Pescara)
SESTA SANZIONE
SPOLLI Nicolas Federico (Catania)
QUINTA SANZIONE
BOSTJAN Cesar (Chievo Verona)
CASCIONE Emmanuel (Pescara)
GAZZI Alessandro (Torino)
LAMELA CORDERO Erik Manuel (Roma)
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)
CIANI Michael Henri (Lazio)
COFIE Isaac (Chievo Verona)
DA SILVA FRANCELIN Matuzalem (Genoa)
DE CEGLIE Paolo (Juventus)
MANFREDINI Thomas (Genoa)
PIRIS Ivan Rodrigo (Roma)
SANSONE Nicola Domenico (Parma)
SECONDA SANZIONE
D’AGOSTINO Gaetano (Pescara)
RADOVANOVIC Ivan (Atalanta)
PRIMA SANZIONE
ANTUNES DA SILVA Gabriel Moises (Udinese)
BELMONTE Nicola (Siena)
FORMICA Mauro (Palermo)
SCALONI Lionel Sebastian (Atalanta)
SFORZINI Ferdinando (Pescara)
141/434
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI ? 2.000,00
CAZZOLA Riccardo (Atalanta): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento
falloso in area di rigore avversaria (Sesta sanzione).
AMMONIZIONE
QUINTA SANZIONE
MORETTI Emiliano (Genoa)
PRIMA SANZIONE
GRAVA Gianluca (Napoli)
PASQUATO Cristian (Bologna)
c) ALLENATORI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BORTOLUZZI Diego (Udinese): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli
spogliatoi, rivolgendosi ad un Arbitro addizionale, contestato l’operato degli Ufficiali di gara con
espressioni ingiuriose.
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
SARACINI Giovanni (Siena): per avere, al 44? del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale.
SAVORANI Marco (Siena): per avere, al 44? del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale.
TAFANI Fabrizio (Siena): per avere, al 44? del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale.
d) DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE
CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE
A TUTTO IL 18 FEBBRAIO 2013
LARINI Fabrizio (Udinese): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli
spogliatoi, rivolgendosi ad un Arbitro addizionale, contestato l’operato degli Ufficiali di gara con
espressioni ingiuriose.
141/435
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
ANTONELLI Stefano (Siena): per avere, al 44? del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale.
e) OPERATORI SANITARI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA
CINGOTTINI Patrizio (Siena): per avere, al 44? del secondo tempo, contestato platealmente
una decisione arbitrale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy