Giudice Sportivo, un turno a Maicon. De Rossi e Florenzi entrano in diffida

di finconsadmin

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 28 ottobre 2013, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della nona giornata andata sostenitori
delle Società Catania, Lazio, Milan, Napoli e Roma hanno, in violazione della normativa di cui
all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato nel proprio settore
materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,  delibera  di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in  ordine al comportamento dei loro sostenitori.

CALCIATORI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA 

GIOCATORI ESPULSI

MAICON Sisenando Douglas (Roma): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei  confronti di un avversario.
 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

GIOCATORI NON ESPULSI

BOSTJAN Cesar (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario;
già diffidato (Quarta sanzione).
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE) 

DE ROSSI Daniele (Roma)
FLORENZI Alessandro (Roma) 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy