Giudice Sportivo, squalificato Iturbe per un turno. Multa di 15 mila euro alla Roma per uso di apparecchio ricetrasmittente

La Roma si è vista infliggere due multe di 15 mila euro ciascuna. Oltre all’argentino sono stati squalificati altri 13 giocatori

di Redazione, @forzaroma

Il Giudice sportivo della Lega di Serie A, in relazione alle partite dell’ultima giornata di campionato disputate ieri, ha squalificato per una giornata 14 calciatori: Cofie (Chievo), Ghoulam (Napoli), Izzo (Genoa), Parolo (Lazio), Pepe (Juventus), Dainelli (Chievo), Iturbe (Roma), Lulic (Lazio), Magnanelli (Sassuolo), Pavoletti, Rincon e Roncaglia (Genoa), Terzi (Palermo) e Wague (Udinese).

La Roma si è vista infliggere due multe di 15 mila euro ciascuna: la prima per responsabilità oggettiva, in quanto un componente della panchina ha usato un apparecchio ricetrasmittente. Al club giallorosso è stata applicata la recidiva reiterata. Nel secondo caso è stata sanzionata, perchè i suoi tifosi hanno intonato cori di razzismo territoriale. La sanzione è stata attenuata dal fatto che il club ha vigilato e operato con le forze dell’ordine.

Ammenda di 20 mila euro al Milan, per lancio di oggetti nel settore dei tifosi ospiti che hanno ferito una spettatrice. Sempre per lancio di oggetti multa di 10 mila euro all’Atalanta, ma anche all’Inter per l’esposizione di uno striscione offensivo nei riguardi di un presidente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy