Giorgio Rossi, domani mattina la camera ardente al Sant’Eugenio

La famiglia ha chiesto che in dono non siano portati fiori, ma solo opere di bene

di Redazione, @forzaroma
Il mondo Roma è in lutto per la scomparsa di uno dei suoi simboli, quel Giorgio Rossi che ha percorso così tante generazioni di società e di tifosi giallorossi. L’ex massaggiatore romanista verrà salutato domani per l’ultima volta: la camera ardente sarà allestita per domani, lunedì 24 settembre, all’ospedale Sant’Eugenio dalle 11 alle 13. Il funerale, invece, è in programma sempre domani alle 15.30 nella chiesa di San Giovanni Bosco. Prevista una grande affluenza per regalare l’ennesimo tributo a Giorgio Rossi, ma la famiglia ha chiesto che in dono siano portate solo opere di bene. Niente fiori. Umile e altruista, fino alla fine.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy