Giannini: “Schierare Mancini a centrocampo è stato geniale”

Giannini: “Schierare Mancini a centrocampo è stato geniale”

Il “Principe” ha parlato delle scelte di Fonseca e del momento dei giallorossi: “Le vittorie dipendono anche dall’allenatore: i valori del tecnico sono sotto gli occhi di tutti”

di Redazione, @forzaroma

Giuseppe Giannini, ex capitano e bandiera giallorossa,ha parlato ai microfoni di Sky Sport soffermandosi sulla situazione della Roma dopo il doppio successo con Milan e Udinese. Queste le sue parole:

Quando una squadra si ritrova, il merito è dell’allenatore?
“Sì, credo di sì. Anche delle vittorie: quando vinci partite come quella contro il Milan, con tantissimi problemi di formazione, hai l’autostima per poter credere in quel che stai facendo e nell’allenatore. I valori di Fonseca sono sotto gli occhi di tutti. L’intuizione di Mancini a metà campo credo sia geniale”.

Più adatto lì che in difesa?
“Vedendolo giocare, mi dà l’impressione di essere un ragazzo a cui piace spendersi per i compagni. Sulla linea difensiva, è leggermente frenato. Lì sta facendo molto bene, sta convincendo tutti. Merito dell’allenatore”.

Si può puntare su Pastore?
“La situazione ha portato l’allenatore a inserire Pastore per 3-4 partite di seguito, lui è stato bravo a dimostrare che non è finito. Si sente questa fiducia che Fonseca gli ha riconosciuto, essendo un giocatore molto bravo tecnicamente non credo abbia dimenticato come si giochi a calcio e lo sta dimostrando”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy