Giannini: “Delusi per quanto accaduto a De Rossi. Mi piacciono Gasp e Sarri”

Giannini: “Delusi per quanto accaduto a De Rossi. Mi piacciono Gasp e Sarri”

L’ex attaccante della Roma: “Contro il Parma mi aspetto un grandioso saluto a Daniele”

di Redazione, @forzaroma

L’ex attaccante e capitano della Roma, Giuseppe Giannini, al Foro Italico per gli Internazionali d’Italia di Tennis, ha parlato ai microfoni di Sky Sport sulle recenti questioni che vedranno De Rossi lasciare i giallorossi alla fine del campionato: “Ci siamo rimasti male. Soprattutto dopo aver considerato e valutato la tempistica e il modo inadatto con il quale è stata presa la decisione per un giocatore che ha sempre dato il massimo per questa maglia. Questa vicenda ha dispiaciuto tutti ed ha portato a delle manifestazioni, d’amore e di rabbia, da parte dei tifosi. Il 26 maggio, contro il Parma, mi aspetto un grandioso saluto ad un grande giocatore, uomo e capitano. Lo stadio sarà tutto pieno. Credo che sarà una domenica di affetto e di riconoscenza per Daniele De Rossi”. Giannini ha parlato anche della questione allenatore della Roma: “Credo che la società possa considerare di ripartire da un tecnico come Gasperini che sta facendo grandi cose con l’Atalanta. Mi piacciono sia lui che Sarri. Sono due grandi figure, uscite dalla scuola di Coverciano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy