Gervinho: “Possiamo ancora raggiungere la Juve. Garcia l’allenatore perfetto”

di finconsadmin

Queste le parole di Gervinho rilasciate in un’intervista a SkySport: “Quello contro la Juventus è stato un gol molto importante, non solo per me ma per tutta la squadra. Abbiamo battuto la Juventus e non è una cosa che capita a tutti, ma sopratutto abbiamo raggiunto il passaggio del turno che era la nostra priorità. Il mio gol lo dedico a tutti i tifosi che sono venuti allo stadio martedì sera, che non ci hanno fatto mancare il loro sostegno. Per me la Juventus è una grande squadra, ma siamo ancora a gennaio e il campionato finirà a maggio. E’ vero abbiamo battuto la Juventus, è vero era una partita di Coppa, ma era sempre una partita molto importante e noi ci tenevamo molto. Noi dobbiamo concentrarci sul campionato, è vero che la Juventus ha un grande vantaggio in classifica su di noi, ma abbiamo ancora il ritorno in casa e molto possibilità per raggiungerli, ci sono molte partite per dire chi sarà la prima in classifica.

 

Garcia è l’allenatore perfetto per la squadra, è bravo a dare fiducia ad ogni giocatore mettendo ognuno nel suo ruolo e sa coinvolgere tutti nel progetto. Ogni giocatore con lui ha giocato almeno 5 minuti, è vero ci sono i titolari quelli che ci sono sempre, ma tutti hanno sempre una chance con lui. Il Mondiale significa tanto per me, sarà la mia seconda partecipazione, la prima è stata in Sudafrica. E’ stata molto importante per me e la Costa d’Avorio ottenere la qualificazione ai Mondiali del 2014, personalmente la vedo come una grandissima sfida che mi attende e so che per la mia nazionale sarà un torneo molto duro ma ha già significato tanto qualificarci ed esserci.

La cosa che desidero per l’Africa è la pace, la vera piaga da combattere e da cancellare in Africa è la guerra. Bisogna cambiare, pensare ad una riconciliazione, dobbiamo dare anche in occasione dei mondiali un’immagine di pace e riconciliazione in tutto il Mondo. Credo in definitiva che quello di cui ha bisogno l’Africa è proprio la pace”.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy