Gerson: “Non sto pensando alla Roma. Gioco e lotto per il Fluminense”

Il giovane centrocampista rispetterà il suo contratto con il Fluminense fino alla fine del 2015. Poi a gennaio si trasferirà definitivamente alla Roma

di Redazione, @forzaroma

Rientrato ieri in campo dopo diverse settimane di assenza Gerson ha disputato il secondo tempo della sfida contro l’Atletico Mineiro persa 2-1, ed è risultato uno tra i migliori del Fluminense.

Eppure tra i tifosi qualcuno comincia a dire che il giovane centrocampista stia già con la testa in Italia e alla Roma il club per il quale ha già firmato. “Non è vero – dice Gerson al termine della gara- Io non sto pensando alla Roma. Sono concentrato solo per cercare di dare il massimo per il Fluminense. Oggi sono entrato nella ripresa e sono soddisfatto della mia prestazione. Mercoledì cercheremo la vittoria ed io voglio esserci”.

Il prossimo impegno di campionato per il Fluminense è la trasferta di San Paolo dove il club carioca affronterà il Corinthians primo in classifica e con 13 punti di vantaggio sul Tricolor che al momento sta fuori dalle prime quattro posizioni.

Serviranno i tre punti altrimenti sarà quasi impossibile lottare per il titolo “No, calma. C’è ancora tanto tempo. Andremo a San Paolo per conquistare i tre punti. Un club come il Fluminense inizia sempre il campionato con l’obiettivo di vincere il titolo”  

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leo6831 - 5 anni fa

    Ma gli serve veramente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy