Gautieri: “Zeman? Sta facendo rispettare le regole. Alla Roma mancano gli interpreti in attacco per esprimere il gioco che vuole il mister”

di Redazione, @forzaroma

Il tecnico della Virtus Lanciano, Carmine Gautieri, è intervenuto ai microfoni di Radio Manà Manà Sport, nel corso della trasmissione Tribuna Stampa, parlando del momento che sta vivendo la Roma : “Le difficoltà della squadra giallorossa sono evidenti, anche se ha comunque espresso un buon calcio. Mancano gli interpreti in attacco per esprimere al meglio il credo del boemo, c’è poca profondità, Lamela, Destro, Osvaldo sono giocatori che preferiscono la palla al piede. Mancano calciatori come Bojan e Borini che potevano rendere bene, sono sorpreso della loro partenza. Al momento non è la Roma di Zeman, ma la rosa è competitiva”.

 

Poi ha parlato anche di De Rossi: “E’ un giocatore che può far tutto sia il play sia l’intermedio, ha i tempi in entrambi i ruoli, tatticamente è perfetto, in questo momento non sta attraversando un buon momento, ma rimane insostituibile”.

 

Poi su Zeman afferma: “Il tecnico è cambiato, sta solo facendo rispettare le regole. Punta molto su Lamela, se migliora senza palla può diventare uno dei più forti, è di prospettiva”. In chiusura una battuta su Ceccarelli, che nel Lanciano sta trovando poco spazio: “Tommaso è un ragazzo che ha delle qualità enormi, purtroppo è arrivato a Lanciano con poca preparazione. Adesso si sta allenando tantissimo e credo che in futuro potrà fare grandi cose. E’ un giovane di grandissima prospettiva, ha capito come lavorare e in cosa deve migliorare, farà la differenza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy