Gattuso su De Rossi: “La Roma si accorgerà presto della sua assenza”

Gattuso su De Rossi: “La Roma si accorgerà presto della sua assenza”

Il tecnico rossonero torna poi sulla corsa Champions e sul suo futuro: “Sento molte chiacchiere da bar. Penso solo a fare punti”

di Redazione, @forzaroma

Compagni di squadra nella spedizione mondiale del 2006, Gattuso e De Rossi hanno vissuto anche da avversari molte battaglie sportive, sempre lì nel centro del gioco, a centrocampo. Durante la conferenza stampa di presentazione della sfida con il Frosinone – oltre alla corsa Champions – l’allenatore del Milan è tornato a parlare dell’addio al giallorosso dell’attuale Capitano, mostrando tutto il suo rispetto per il numero 16:

Daniele è cresciuto anno dopo anno, ho un gran rapporto con lui, ragiona già da allenatore perché è curioso. Ci sentiamo spesso, gli auguro il meglio. Sono d’accordo con Kolarov, la Roma si accorgerà della sua assenza solo quando non ci sarà più nello spogliatoio. Grande persona a livello umano e non solo tecnico“.

Il piazzamento in Champions è fondamentale per la tua permanenza?
Non lo so, non sta a me dirlo. Non devo dimostrare ciò che ho fatto, sono i numeri che parlano. Sono solo chiacchiere da bar, penso adesso solo ad allenare e fare più punti possibili“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy