Gasparri: “Sto con Dzeko tutta la vita, nessuno ricorderà Fonseca quando lascerà la Roma”

Il senatore: “Il bosniaco è già nella storia di questa società. Contro la Juventus sarebbe un colpaccio uscirne vivi”

di Redazione, @forzaroma

Il senatore e coordinatore romano di Forza Italia Maurizio Gasparri, noto tifoso della Roma, ha parlato del momento giallorosso ai microfoni di NSL Radio. Queste le sue parole, a cominciare dal rapporto tra Dzeko e Fonseca: “Sto con Dzeko tutta la vita. Ma che scherziamo? Uno che tiene Dzeko in tribuna? Dopo la sconfitta nel derby e la vergognosa eliminazione con lo Spezia si è rotto un rapporto tra Fonseca e il pubblico e la Roma.  Quindi mille volte Dzeko, anche se ha 35 anni non c’è dubbio. Se non sbaglio è già il terzo realizzatore della storia della Roma e tra cinquant’anni sarà ancora nell’albo d’oro, mentre nessuno si ricorderà che a Roma c’era stato Fonseca”.

Gasparri si è poi proiettato sulla difficile sfida di sabato prossimo con la Juventus: “Sarà una partitaccia. Andiamo a giocare li quindi già partiamo in difficoltà, uscirne vivi sarebbe già un colpaccio”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrealeoni1_511 - 1 mese fa

    Spero vivamente che Gasparri si sbagli e che Fonseca diventi un allenatore memorabile della Roma. Quanto a Dzeko, chapeau per ciò che ha fatto negli anni scorsi, ma in questa stagione è stato poca cosa, oltre ad apparire arrogante e supponente. In nessuna società seria un giocatore detta le sue condizioni, oltre al fatto che Dzeko ha fatto di tutto per andarsene. Basta cambiare allenatore ogni stagione e mezzo, guardiamo che sta facendo Rudi Garcia al Lione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy