Gasparri: “Ma di chi ? la Roma? Sembra un vascello fantasma…”

di finconsadmin

?Maurizio Gasparri, capogruppo del Pdl al Senato e grande tifoso romanista, non ha dubbi: ”la Roma oggi sembra un vascello fantasma”,e da’ l’impressione di non avere una proprieta’ forte. Ospite del programma di Radio2 Rai ‘Un Giorno da Pecora’, tra una previsione politica ed analisi del delicato momento che sta vivendo il Parlamento, Gasparri ha sottolineato di essere un tifoso giallorosso da una vita: ‘‘anche ieri, per Roma-Siena, sono stato allo stadio in tribuna autorita’, ma la prossima stagione faro’ l’abbonamento in tribuna, pagando”.

 

 

Va da molto tempo allo stadio? ”Vado all’Olimpico da una vita – ha risposto Gasparri -, da quando avevo sei anni, e sono un grande sostenitore della Roma, di cui comprai anche le azioni’‘.

 

Le piacerebbe Allegri sulla panchina della Roma?‘Si’, anche se preferirei degli allenatori piu’ pirotecnici alla Mourinho”.

 

Poi un desiderio per la Roma della prossima stagione?’‘Io vorrei una proprieta’ alla Roma, perche’ ora non sia di chi sia”. In che senso? ”C’e’ la banca, Unicredit, gli americani – ha risposto il senatore Gasparri parlando sempre a ‘Un Giorno da Pecora’-. La Roma mi sembra il vascello fantasma, che naviga senza sapere chi sta al timone. Per fortuna che i giocatori se la cavano, ma la proprieta’ della Roma oggi non e’ forte’‘.(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy